I 3 auricolari bluetooth migliori per il running

Le cuffiette standard, come quelle per l’iPhone, funzionano bene – ma non sono perfette per l’allenamento. Sono componenti sensibili (microfono, altoparlante, accelerometro) che sono vulnerabili alla traspirazione e sono inclini a morire prematuramente. La risposta? Abbiamo selezionato le 3 migliori cuffie in ear wireless in commercio.

Le cuffie sportive aggiungono una nuova dimensione al tuo allenamento. Sono leggere e possono gestire anche il sudore. Quindi, sia che tu stia sollevando pesi, correndo o facendo un allenamento total body, è il momento di scambiare i tuoi auricolari base per qualcosa di meglio.

Jabra Sport Pulse e Sport Coach

Chi le dovrebbe acquistare: Le Jabra Sport Pulse SE sono progettato per gli atleti di resistenza che eseguono l’allenamento VO2 max. Le Sport Coach SE sono l’ideale per gli allenamenti HIIT. Entrambe le cuffie ti aggiorneranno sul tuo allenamento, aggiornandoti sulla distanza, sulla cadenza o su quanto sei vicino a raggiungere il tuo obiettivo di allenamento. Per ottenere una di queste funzionalità, in entrambe le cuffie, è necessario utilizzare l’app Jabra Sports Life.

Indubbiamente, entrambe le cuffie racchiudono un sacco di funzioni che potrebbero essere eccessive se si sta solo correndo e non si sta allenando per qualcosa di specifico. E la durata della batteria non è eccezionale, aspettatevi meno di cinque ore. Tuttavia, la qualità del suono è relativamente buona e il prezzo non si avvicina ai 200€ delle Powerbeats3 Wireless.

Panoramica: Jabra ha spinto la busta per le cuffie in esecuzione. Nel 2014, ha lanciato Jabra Sport Pulse, il suo primo paio di cuffie sportive wireless con monitor della frequenza cardiaca integrato; nell’autunno 2016, abbiamo ottenuto l’aggiornamento, ovvero le Jabra Sport Pulse (160 €) e le Sport Coach Special Edition (120€). Il primo, e il più costoso dei due, presenta un monitor della frequenza cardiaca e un test VO2 Max continuo, una misura della velocità con cui si consuma ossigeno durante un allenamento. Le più economiche Jabra Sport Coach SE non ha un cardiofrequenzimetro, ma ha un sensore di movimento TrackFit che conta automaticamente attività come push-up e sit-up.

Beats Powerbeats3 Wireless

Chi le dovrebbe acquistare: Se possiedi un iPhone e sei disposto a spendere 200€, che non è poco, queste sono un ottimo paio di cuffie da corsa. Adoro correre con queste cuffie. La vestibilità è stata eccezionale e il volume era buono come previsto. Se ti piace la vestibilità, ma non ti interessa la durata prolungata della batteria o il facile abbinamento (ad esempio, se possiedi un Android), le cuffie sportive wireless Powerbeats2 (55+€) sono anche grandiose e costano molto meno.

Panoramica: la prossima generazione delle acclamate cuffie sportive wireless Powerbeats2 di Beats è dotata di numerosi miglioramenti. Soprattutto, le Powerbeats3 sono dotate del chip W1 di Apple per un abbinamento rapido e senza interruzioni se si dispone di un iPhone; se ti piace la facilità con cui l’AirPods si accoppia con il tuo iPhone, queste fanno la stessa cosa. Il secondo aggiornamento chiave è la durata della batteria; le Powerbeats3 hanno una batteria di 12 ore, che è esattamente il doppio di quello offerto da Powerbeats2.

Bose SoundSport Wireless

Chi le dovrebbe acquistare: Le Bose SoundSport Wireless sono solide cuffie da corsa. Consigliate anche dai ragazzi di CheSound.it, sono facili da usare e non c’è nessuna app di fitness da trattare. E non favoriscono iOS o Android, come i Powerbeats con il chip M1. Sono anche nella stessa fascia di prezzo (150€) come altre cuffie sportive di qualità. In definitiva, sono solidi, ma non si distinguono dal pacchetto; li comprerai se ti piace il look e / o se sei fedele a Bose.

Panoramica: questa è una versione wireless delle cuffie SoundSport originali di Bose (100€). È anche quasi identico a SoundSport Pulse di Bose (200€), senza il monitoraggio della frequenza cardiaca. L’estensione della tua fedeltà a Bose e il modo in cui desideri utilizzare le cuffie dovrebbero dettare quali cuffie sportive Bose acquistate.

Vestibilità: come la maggior parte delle cuffie sportive, Bose SoundSport Wireless è dotato di una serie di opzioni per garantire un adattamento di qualità. Non ho avuto problemi con loro cadere a metà percorso. Tuttavia, e non c’è modo di aggirarlo, queste cuffie sembrano più ingombranti rispetto ad altre cuffie sportive. Comode, sì. Ma sembrano un po’ ridicole in un contesto di non allenamento.